RISATE DA OSCAR AL TEATRO OSCAR

Risate-da-Oscar-Christmas-Show

OSCAR: Christmas Show” con Margherita Antonelli e Francesco Rizzuto in scena

per la data natalizia della rassegna di cabaret 2018-19 targata KarmArtistico

Sabato 22 dicembre, h.21,00

Teatro Oscar

Via Lattanzio 60/B, 20137 Milano

Dopo il sold out dello scorso 17 novembre con Leonardo Manera prosegue al teatro di via Lattanzio la fortunata rassegna di cabaret Risate da Oscar promossa dalla KarmArtistico di Francesco Ruta con il terzo appuntamento mensile in compagnia di storici cabarettisti e nuovi comici televisivi: per la data natalizia, ribattezzata “Risate da Oscar: Christmas Show”, il capocomico Matteo Iuliani, in arte Bruce Ketta porterà in scena altri due protagonisti memorabili del cabaret milanese, Margherita Antonelli e Francesco Rizzuto.

Per la data di “Risate da Oscar: Christmas Show” non mancherà Sofia, celebre donna delle pulizie con la quale Margherita Antonelli ha debuttato a marzo al Pacta Salone con il recentissimo Lezioni di Filo-Sofia: «Presenterò più della metà di questo nuovo spettacolo: dall’ossessione per una nota marca di divani all’idolatria dei cani, agli amici che fanno coming-out, questi ed altri temi verranno trattati da Sofia con il solito “ignorante buon senso da italiano medio”, nel quale credo che ci si ritrovi tutti», spiega la comica riferendosi alla sua satira di costume, mentre Rizzuto assicura che «ci sarà Ciccio, il vigile palermitano e altri cavalli di battagliainsieme a nuovi sketch di cabaret da strada ispirati a fatti realmente accaduti, parlando della vita della mia Sicilia e delle problematiche con i figli adolescenti. Solitamente prediligo il ‘One Man Show’ ma in questo caso sono particolarmente felice di condividere il palco con Margherita, artista che ho sempre ammirato sin dagli esordi e che si è guadagnata negli anni grande stima da parte del pubblico». Aggiunge la Antonelli: «Sono felice che per molte artiste come me la considerazione sia favorevolmente cambiata negli ultimi anni, anche se ritengo che il mondo del cabaret rimanga ancora oggi, per molti versi, prettamente maschile. Mi viene sempre in mente il caso di Fred Astaire e Ginger Rogers: lui era bravissimo ma lei faceva gli stessi numeri sui tacchi. Una bella metafora per spiegare quanto una donna per emergere purtroppo abbia (ancora) bisogno del doppio dell’energia, non per dimostrare il proprio talento in paragone ad un uomo ma in quanto donna».

Il comico palermitano Francesco Rizzuto riguardo l’attuale situazione del cabaret milanese riconosce «un momento di transizione nel quale vedo spesso tanti non-comici presentare in pochi minuti forme di spettacolo che poco hanno a che fare col vero cabaret». Dal canto suo Margherita Antonelli, in scena fin dagli anni ‘80 aggiunge: «Il cabaret era un genere di nicchia oggi sdoganato in tutte le salse, persino nei centri commerciali, motivo per cui rischia di essere inflazionato, tanto che molti colleghi monologhisti sempre più si orientano al teatro comico vero e proprio o alla stand up comedy. Gli youtuber dal canto loro stanno cambiando il modo di fare comicità abituando la gente agli schermi degli smartphone più che al palcoscenico: per certi versi il panorama è più ricco ma molti poi rimangono vincolati a quegli schermi proprio perché per essere un vero cabarettista bisogna saper mantenere il contatto con il pubblico dal vivo. Se posso dare un consiglio a tutti gli aspiranti colleghi vorrei ricordare che questo lavoro ha bisogno di tempo, esperienza, maturazione, consapevolezza e soprattutto contenuti. Il cabaret non è raccontare barzellette altrimenti si è destinati a durare una stagione o due talent». Ribadisce Rizzuto: «Così come per ogni categoria di professionisti, dovrebbe esistere un patentino anche per chi sale su un palco a fare cabaret».

A tal proposito, Margherita Antonelli spiega l’importanza di una rassegna come “Risate da Oscar” sottolineandone «la valida occasione per dare vita non solo all’autentico cabaret ma anche per far vivere e dare dignità anche a un bellissimo teatro come l’Oscar, importante presidio culturale come meriterebbero anche altri per i quartieri e la città», mentre Rizzuto approva «questo importante e ambizioso progetto grazie al quale Bruce Ketta e Francesco Ruta stanno sostenendo il vero cabaret dal vivo valorizzando la dimensione del live show. É importante dare spazio e riconoscimento allo spettacolo dal vivo che continua a rappresentare la dimensione più importante per noi comici».

Risate da Oscar

La rassegna prevede otto date da ottobre 2018 a maggio 2019 durante le quali, a cadenza mensile, si esibiranno alcuni dei comici più divertenti e amati del momento, provenienti dalle più svariate e rinomate trasmissioni tv e non solo. «Sarà un cartellone ricco in cui alterneremo eventi a cast come quello d’inaugurazione del 20 ottobre a serate dedicate ad uno o due comici come il Christmas Show, seguendo una programmazione il più possibile variegata per un pubblico trasversale: si alterneranno coloro che nel corso degli anni si sono fatti conoscere diventando cardini della comicità come Leonardo ManeraMargherita Antonelli e Francesco Rizzuto a nomi meno noti ma di assoluto spessore artistico, che riteniamo abbiano le potenzialità di affermarsi presto. L’intenzione è sicuramente quella di far crescere sempre di più questa rassegna nel tempo e in città ma sempre mantenendo fede al primo punto del contratto stipulato con Francesco Ruta: la qualità!»

Ad affiancare Matteo Iuliani in questa nuova avventura la KarmArtistico Italia, agenzia di organizzazione eventi legati al mondo musicale, dello spettacolo e non solo a cura di Francesco Ruta con il quale il comico ha recentemente intrapreso una proficua collaborazione che promette tante altre sorprese e progetti.

Prossima data della rassegna “Risate da Oscar”: sabato 19 gennaio 2019.

BIGLIETTERIA, INFORMAZIONI e PREVENDITE

esclusivamente presso

Francesco Ruta

331 743 5613

karmusicalive.f@gmail.com

KarmArtistico Italia(StudioManagementTv),

via Venosa 2 (100 mt dal Teatro Oscar),

Dal lunedì al venerdì dalle 10,00 alle 17,30. Sabato solo tramite contatto telefonico.

Chi desidera acquistare il biglietto presso la biglietteria del Teatro Oscar verificando la disponibilità degli ultimi ed eventuali posti liberi potrà farlo esclusivamente la sera del 22 dicembre dalle h.19,00 alle 20,30.

Margherita-Antonelli-2©Alessio-Galbiati_b.jpg

Francesco-Rizzuto-2©Alessio-Galbiati_b

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...